Cinquantanovesimo giorno

La domenica successiva alla festa per l’elezione del nuovo sindaco la passai tra il letto e il divano. Avevo una sensazione di freddo che mi attraversava tutto il corpo, le ossa doloranti e la nausea e tuttavia non avevo febbre. Da una settimana assumevo certi antibiotici che mi aveva procurato il dottor Scattolini per la [...]