Gilda

Livorno, estate del 1984 Gilda entra alla Baracchina Rossa col passo trascinato di chi non ce la fa più a camminare, a cercare e non trovare mai, a campare perfino. Ha appena dovuto fare una cosa a tre con un cinese dal nome impronunciabile, lei che è sempre stata diffidente con gli stranieri, e poi [...]