Una storia di amicizia tra tre ragazze che diventano donne.
Sullo sfondo una Bari fatta di luci e ombre. 

Barbara e Lucrezia, due adolescenti profondamente legate negli anni del liceo, si ritrovano a Bari
ormai adulte, in occasione della messa di suffragio per Mariarosa, amica di entrambe, morta di
overdose venticinque anni prima. Il casuale ritrovamento del diario di Mariarosa e il dubbio che
un mistero si nasconda dietro la morte dell’amica portano Lucrezia e Barbara a ripercorrere,
attraverso le pagine del diario e i propri ricordi, le tappe di una crescita fatta di situazioni familiari
difficili, vissuti dolorosi condivisi e comuni trasgressioni fino all’ingresso nell’età adulta.
In maniera palpitante e a ritmo serrato, su due piani temporali che si alternano, attraverso le
parole e i pensieri delle tre ragazze e delle due donne, il lettore viene sempre più coinvolto in
una storia di ambienti sordidi, emozioni forti, ma anche di grande amicizia.

Scarica la scheda di lettura